L’IVA sulle riparazioni è sempre dovuta anche in presenza del solo preventivo

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
SEZIONE SECONDA CIVILE
Ordinanza 27 agosto 2019, n. 2173

"Ritiene il Collegio che a confutare tale deduzione valga il richiamo alla costante giurisprudenza di questa Corte secondo cui, ancorchè in relazione ai danni derivanti da circolazione stradale, ma senza che tale diversa genesi del danno possa incidere sulla soluzione da seguire anche nel caso in esame, poichè il risarcimento del danno si estende agli oneri accessori e consequenziali, se esso è liquidato in base alle spese da affrontare per riparare un veicolo, il risarcimento comprende anche l'IVA, pur se la riparazione non è ancora avvenuta – a meno che il danneggiato, per l'attività svolta, abbia diritto al rimborso o alla detrazione dell'IVA versata (cfr. Cass. n. 10023/1997; ;- Cass. n. 14535/20,13)."L'IVA sulla riparazione è dovuto anche se c'è solo il preventivo.

 

Categoria: Giurisprudenza, In evidenza

Invia un commento

Controllo Anti-spam *